Pin It

L'ALBERO DELLA PASTA

DI ELEONORA MARINO

CREAZIONE 2008
IN RESIDENZA ARTISTICA A HOUILLES
PER LA BIENNALE DELLA GIOVANE CREAZIONE

 


 

 

 

 

 

 

La pasta cresce sugli alberi ? Fasci di spaghetti, grappoli di pipe rigate, farfalle, frutti di penne…Un' installazione scultorea che evoca dei frutti, dei moduli di pasta che girano con il vento e reagiscono all’ambiente come degli esseri viventi.
 
L’ opera ha « vissuto » durante 8 mesi di fronte il Comune di Houilles, per la Biennale della giovane creazione . E’ stata trasformata dagli elementi della natura e alla fine mangiata dagli uccelli.

Dal 2008, Eleonora Marino crea numerose installazioni, esposte in differenti luoghi, gallerie, musei, festival, siti urbani in esterni, centri culturali e ricreativi, teatri e municipi… 


  • arbre-pate-01
  • arbre-pate-02
  • arbre-pate-03

 

Ogni goccia della linfa contiene la pienezza dell’albero intero. Maharishi Mahesh Yogi

 

« Non si consuma la stessa cosa ai quattro angoli del mondo. Eppure se c’è una cosa che l’intera umanità condivide, questa è l’importanza sociale e d’identità del pasto. » L’Italie à Paris.net

« Un’ installazione scultorea  che evoca dei moduli di pasta che girano con il vento e reagiscono all’ambiente come degli esseri viventi, che sono stati, a poco a poco, consumati dagli uccelli, dalle intemperie, dagli agenti atmosferici. Il lento passare del tempo e della vita, insomma. » Slow Food  

 

Con il sostegno :

 

logo-arbre-02      logo-arbre-03     logo-arbre-01