Pin It

PERFORMANCE ITINERANTE

DI ELEONORA MARINO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La performance itinerante si costruisce attorno ad un tema, un concetto o un progetto specifico.
Le nostre performance s’ integrano all’architettura dei luoghi che le accolgono, in un interno come all’esterno.
Esse possono inscriversi anche in modo più globale all’interno di altri eventi.
Le performance possono svolgersi in più tappe, con un ritmo variabile e in luoghi diversi.
Esse possono utilizzare degli spazi insoliti, abitualmente chiusi al pubblico, che si distolgono dal loro uso quotidiano.

Questi luoghi diventano così il quadro ideale per raggiungere differenti tipi di pubblico, mescolando persone di passaggio a spettatori venuti apposta per assistere.
La natura interattiva della performance arriva a coinvolgere gli spettatori nel modo più diretto e concreto.
La ricerca d’autenticità e l’utilizzo dell’effimero trovano il loro spazio attraverso l’annullamento delle frontiere artistiche.

Abbiamo creato differenti performance tra le quali ::

MB in Cooking-il percorso  a La cité des Sciences La Villette
3° Sesso ?” e Percorso performativo al Théâtre de la Cité Internationale;
“Leonardo:  una vita, une ricerca”, presentato al Convento des Cordeliers, a Parigi…

 

  • performance-itinerantes-01
  • performance-itinerantes-02
  • performance-itinerantes-03
  • performance-itinerantes-04
  • performance-itinerantes-05
  • performance-itinerantes-06
  • performance-itinerantes-07
  • performance-itinerantes-08
  • performance-itinerantes-09
  • performance-itinerantes-10

 

Forse bisogna recitare sapendo che il mondo è un’illusione. E non prendere il pretesto che si tratta di un’illusione per non agire. O per non recitare . Yoshi Oida